Unternehmerverband Südtirol - Assoimprenditori Alto Adige - Notizia internet n. A00010-2018 del 01/12/2018






Cerca nel nostro sito





Home > Notiziario LOGIN

Notiziario

Cod. Notizia: A00010-2018


Data di pubblicazione: 01/12/2018

Agevolazioni provinciali per la partecipazione a fiere ed esposizioni: è possibile presentare domande

La Giunta provinciale ha approvato i criteri di agevolazione rielaborati per favorire l’internazionalizzazione delle imprese altoatesine. Viene agevolata la partecipazione a fiere ed esposizioni. La presente notizia contiene ulteriori dettagli di questa misura agevolativa. Assoimprenditori assiste le aziende associate nella preparazione e nella rendicontazione delle domande di contributo.



1 Beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese di tutte le dimensioni aziendali, che svolgono un’attività economica in Alto Adige e che sono iscritte alla Camera di commercio. Il settore del turismo, il commercio al dettaglio ambulante ed altre attività (vedasi i criteri di agevolazione allegati) sono escluse dalle agevolazioni.

2 Iniziative e spese agevolabili, entità dell’aiuto

2.1 E’ agevolabile la partecipazione a fiere ed esposizioni che si svolgono fuori dalla provincia di Bolzano, nonché alle seguenti fiere che si tengono in Alto Adige.

-Alpitec, Prowinter
-Klimahouse
-Interpoma, Agrialp, Agritec (le ultime due fiere menzionate sono state aggiunte)
-Hotel, Tipworld
-Viatec e Civilprotec
-MOCO

2.2 Spese agevolabili

-L’affitto dell’area;
- i costi per il noleggio e l’allestimento dello stand;
- il montaggio e lo smontaggio dello stand;
- le tasse di iscrizione e partecipazione.

2.3 Entità dell’aiuto

L’agevolazione ammonta fino al 50 % dei costi ammessi. Alle piccole e medie imprese (PMI) l’agevolazione viene concessa in regime di esenzione, alle grandi imprese nell’ambito della regola del de-minimis. Se i mezzi finanziari messi a disposizione non fossero sufficienti, la percentuale di contributo potrà essere ridotta.

3 Consegna della domanda di contributo

3.1 Periodo di consegna

-Le domande di agevolazione possono essere presentate annualmente dal 1° gennaio al 30 giugno per le iniziative che verranno svolte entro l’anno di riferimento o l’anno successivo. Potranno essere accettate ulteriori domande entro il 30 settembre e per iniziative che verranno svolte entro l’anno di riferimento o l’anno successivo.
-Può essere presentata solo una domanda all’anno.

3.2 Momento della consegna

Le domande devono essere presentate prima dell’avvio del relativo progetto.

3.3 Informazioni richieste

-nome e dimensione dell’impresa, informazioni sull’attività;
- descrizione del progetto con indicazione delle date di inizio e fine, specificando quali progetti sono programmati nei diversi anni di riferimento (cronoprogramma). Queste informazioni devono essere corredate da preventivi di spesa o da un elenco dettagliato dei costi programmati.
-I progetti devono corrispondere alla documentazione di spesa presentata in sede di rendiconto;
- riferimento all’ubicazione del progetto;
- elenco obbligatorio e vincolante dei costi previsti per il progetto.
-Per le grandi imprese: dichiarazione de-minimis

3.4 Modulistica

Il modulo di domanda può essere scaricato dal seguente sito:

http://www.provinz.bz.it/de/dienstleistungen-a-z.asp?bnsv_svid=1031064


Le domande devono essere redatte utilizzando l’apposita modulistica predisposta dalla ripartizione provinciale competente, convertite in formato PDF ed indirizzate attraverso un'unica comunicazione PEC alla casella di posta elettronica certificata dell’Ufficio provinciale competente (indirizzo PEC).

4 Concessione e liquidazione del contributo

-La concessione dell’agevolazione è disposta con decreto del direttore di ripartizione/della direttrice di ripartizione competente per materia.
-La liquidazione dell’agevolazione è disposta in seguito alla realizzazione del progetto e alla rendicontazione della spesa, che deve essere effettuata entro la fine dell’anno successivo a quello di imputazione della spesa.
-L’agevolazione è liquidata sulla base della spesa rendicontata e ammessa e solo se il progetto realizzato corrisponde a quello previsto nella domanda.

Importante: Nel caso di fatture emesse o pagamenti effettuati prima della presentazione della domanda, l’intera iniziativa viene agevolata in regime de-minimis.

5 Ulteriori informazioni

sono contenute nei criteri di agevolazioni allegati. La persona di riferimento all’interno di Assoimprenditori è Georg Müller (tel. 0471/220444, g.mueller@assoimprenditori.bz.it).


Richtlinien_Regolamento.pdf (696KB)





Riferimenti: Georg Mueller - g.mueller@unternehmerverband.bz.it



© Assoimprenditori Alto Adige - 2018