Unternehmerverband Südtirol - Assoimprenditori Alto Adige - Notizia internet n. A00329-2020 del 09/16/2020






Cerca nel nostro sito





Home > Notiziario LOGIN

Notiziario

Cod. Notizia: A00329-2020


Data di pubblicazione: 09/16/2020

Credito d'imposta sanificazione e acquisto DPI: determinata la percentuale di fruizione

L'Agenzia delle Entrate ha reso noto che la percentuale di fruizione del credito d'imposta sanificazione e acquisto DPI è pari al 15,6423 %. Ciascun beneficiario può visualizzare il credito d’imposta fruibile tramite il proprio cassetto fiscale accessibile dall’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle entrate.

Come previsto dal Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate dello scorso 10 luglio, è stata pubblicata - con il Provvedimento del 11 settembre 2020 - la percentuale di fruizione del credito d'imposta previsto per i soggetti che hanno presentato entro lo scorso 7 settembre la comunicazione delle spese sostenute per sanificazione e acquisto DPI.

L'art. 125 del DL Rilancio prevede infatti un credito d'imposta pari al 60 % delle spese sostenute nel 2020 per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale, con un limite massimo di 60.000 euro per ciascun beneficiario.

Era stato tuttavia previsto che, ai fini del rispetto del limite di spesa (200 milioni di euro), l’ammontare massimo del credito d’imposta fruibile fosse pari al credito d’imposta richiesto moltiplicato per la percentuale resa nota con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate, da emanare entro l’11 settembre 2020. Detta percentuale è ottenuta rapportando il limite complessivo di spesa all’ammontare complessivo dei crediti d’imposta richiesti.

Pertanto, tenuto conto che l’ammontare complessivo dei crediti d’imposta risultante dalle comunicazioni validamente presentate entro il 7 settembre 2020, in assenza di rinuncia, è pari a 1.278.578.142 euro, la suddetta percentuale è ottenuta dal rapporto tra 200.000.000 e 1.278.578.142; il risultato di tale rapporto, espresso in termini percentuali e troncato alla quarta cifra decimale, è pari al 15,6423 %.

Ciascun beneficiario può visualizzare il credito d’imposta fruibile tramite il proprio cassetto fiscale accessibile dall’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle entrate.

Il credito d’imposta è utilizzato o ceduto secondo le modalità, i termini e le condizioni stabiliti ai punti 5 e 6 del citato Provvedimento del 10 luglio 2020.

Il credito d’imposta, in relazione alle spese effettivamente sostenute, può essere utilizzato dai beneficiari fino all’importo massimo fruibile:

a) nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta di sostenimento della spesa;
b) in compensazione ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241 a partire dal giorno lavorativo successivo alla pubblicazione del provvedimento (14 settembre 2020).

Il modello F24 è presentato esclusivamente tramite i servizi telematici resi disponibili dall’Agenzia delle entrate, pena il rifiuto dell’operazione di versamento.

Con la Risoluzione 14.09.2020, n. 52/E, l’Agenzia delle ha istituito il seguente codice tributo, utilizzabile nel mod. F24:

“6917” - “Credito d’imposta sanificazione e acquisto dispositivi di protezione - articolo 125 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34”.
Nel campo “anno di riferimento” va indicato “2020”

Per maggiori informazioni rivolgersi al dott. Hubert Gasser (h.gasser@assoimprenditori.bz.it).


Risoluzione F24 credito sanificazione agg.pdf (470KB)





Riferimenti: Hubert Gasser - h.gasser@unternehmerverband.bz.it



© Assoimprenditori Alto Adige - 2020