<span id="view:_id1:_id2:computedField5" class="xspTextComputedField">Unternehmerverband S&uuml;dtirol - Assoimprenditori Alto Adige</span>
Notiziario
Cod. Notizia: F00030-2018 - 21/03/18

Formazione sicurezza: dirigenti

Interessa: Tutte le imprese




Corso - Kurs

8/1113 - FORMAZIONE SICUREZZA: DIRIGENTE (D.Lgs. 81/2008 e Accordo Stato Regioni 11.01.2012)


Ente organizzatore - Organisator
CTM – Centro di Tecnologia e Management Soc. Coop. di Servizi, Via Macello 57, 39100 Bolzano
Riservato alle aziende associate ad Assoimprenditori Alto Adige


Destinatari - Zielgruppe
Personale inquadrato nell’organigramma della sicurezza come figura di dirigente ai sensi del
D.Lgs. 81/08


Prerequisiti - Voraussetzungen
Essere identificato nell’organizzazione quale dirigente ai fini prevenzionistici


Obiettivi - Ziele
Finalità del percorso formativo è quella di riconoscere ai partecipanti il requisito professionale per poter esercitare l’attività di Dirigente nel settore di appartenenza così come definito nell’art. 2 comma 1 lettera d) del D.Lgs. 81/08.
Trasmettere e costruire strumenti di supporto utili alla figura del Dirigente per attuare una gestione corretta ed efficace della tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.
Fornire strumenti per l’autogestione della materia, nella consapevolezza degli adempimenti legislativi obbligatori e produrre interesse verso l’introduzione di strumenti gestionali di sistema che proiettino il servizio di prevenzione e protezione verso il miglioramento continuo.
Affidare ai Dirigenti elementi/strumenti chiari e pratici per adempiere alla loro funzione. Trasmettere gli elementi per il calcolo dei costi della “non sicurezza”, percepire la sicurezza come investimento sul capitale umano in grado di ripagare in termini di benessere psicofisico, produttività, mancanza di infortuni e malattie professionali. La formazione Dirigenti sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori.


Contenuti - Inhalte
MODULO 1: GIURIDICO - NORMATIVO
· Sistema legislativo in materia di salute e sicurezza dei lavoratori
· Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive
· Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi,
responsabilità e tutela assicurativa
· Delega di funzioni
· La responsabilità civile e penale, la tutela assicurativa
· La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni,
anche prive di responsabilità giuridica ex D.Lgs.231/2001, e s.m.i
· I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia

MODULO 2: GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DLLA SICUREZZA
· Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30 D.Lgs.
· n.81/08)
· Gestione della documentazione tecnico amministrativa
· Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione
· Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze
· Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e
· in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 D.Lgs. n81/08
· Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione

MODULO 3. INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI
· Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi
· Il rischio stress lavoro correlato
· Il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla
tipologia contrattuale
· Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto
· Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori
di rischio
· La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei
lavoratori esposti
· I dispositivi di protezione individuali
· La sorveglianza sanitaria
MODULO 4. COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI
· Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo
· Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali
strumenti di conoscenza della realtà aziendale
· Tecniche di comunicazione
· Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti
· Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
· Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la
sicurezza

Docente - Kursleiter
Modulo 1: Dr. Igor Secco
Modulo 2: Dr. Ing. Mauro Gini
Modulo 3: Dr. Ing. Mauro Gini
Modulo 4: Dr. Ing. Mauro Gini


Lingua di insegnamento - Unterrichtssprache
Italiano


Durata/calendario/orario - Dauer/Kalender/Stundenplan
2 giornate (16 ore)

19/04/2018
20/04/2018

dalle ore 08.30 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 17.30


Luogo di svolgimento - Abhaltungsort
Assoimprenditori Alto Adige, Via Macello 57, 39100 Bolzano
Mappa


Termine di iscrizione - Anmeldeschluss
Venerdì, 13 aprile 2018


Quota di partecipazione - Teilnahmegebühr
€ 370,00 + IVA
Materiale didattico compreso

La quota di adesione può essere finanziata da Fondimpresa. Contattateci per supporto nella presentazione delle domande!


Attestato di frequenza - Teilnahmebestätigung
Al termine dell’attività formativa ogni partecipante che ha frequentato almeno il 90% delle ore totali, riceve un attestato di frequenza.










Riferimenti - M.Gufler@unternehmerverband.bz.it

© Unternehmerverband Südtirol 2018
Copia ad uso esclusivo di: Anonymous