<span id="view:_id1:_id2:computedField5" class="xspTextComputedField">Unternehmerverband S&uuml;dtirol - Assoimprenditori Alto Adige</span>
Notiziario
Cod. Notizia: F00093-2017 - 09/11/17

INTELLIGENZA EMOTIVA NEL LAVORO”- Il segreto del Successo: l’Eccellenza nelle Performance

Interessa: Tutte le imprese




Corso - Kurs

2/1052 - “INTELLIGENZA EMOTIVA NEL LAVORO”- Il segreto del Successo: l’Eccellenza nelle Performance


Ente organizzatore - Organisator
CTM – Centro di Tecnologia e Management Soc. Coop. di Servizi, Via Macello 57, 39100 Bolzano
Riservato alle aziende associate ad Assoimprenditori Alto Adige


Destinatari - Zielgruppe
Il corso è rivolto a tutti coloro che in azienda desiderano fare la differenza, con un percorso altamente innovativo ed esperienziale: imprenditori, figure dirigenziali e gestionali, responsabili, personale che necessità di competenze distintive per l’innovazione, Industry 4.0, qualità, sviluppo produttività e benessere.

Prerequisiti - Voraussetzungen
Nessuno


Obiettivi - Ziele
Necessità di sviluppare le competenze strategiche per ottimizzare performance e processi aziendali.

Le evidenze scientifiche, quasi sconosciute in Italia, segnalano il valore immenso della formazione sull’I.E. nel lavoro. In particolare - per ruoli direttivi/gestionali/di coordinamento – i risultati sulle prestazioni impattano in maniera esponenziale, rispetto al semplice dato del 67%, in quanto inibiamo o sprigioniamo il potenziale dei collaboratori.
Il 67% - vale a dire “due su tre”- delle capacità ritenute essenziali per una prestazione efficace è di natura emotiva. Rispetto al QI e all’expertise, la competenza emotiva conta due volte tanto.
E questo vale per tutte le categorie di lavoro e in tutti i tipi di organizzazione.

Finalità: sperimentare un percorso esperienziale per comprendere ed agire nel lavoro l’intelligenza Emotiva.

Conoscenze
· Evidenze scientifiche del Valore - anche in termini economici - dell’Intelligenza Emotiva nel lavoro, in particolare in ambiti ad alta complessità ed in ruoli gestionali.
· Esemplificazioni delle Soft Skills dagli impatti Hard (Danni/Costi e Benefici individuali e aziendali);
· Visioni e strumenti per ben-lavorare: autoefficacia professionale e successo/benessere organizzativo;
· Le singole competenze dell’I.E. - individuali e sociali: come migliorare la propria Padronanza personale e Influenza relazionale
· Dal Di-stress al Work-Engagement: riorganizzarsi di fronte a cambiamenti e sfide.
· Intelligenza sportiva e ruolo della Preparazione per ottimizzare le Performance.
· La comunicazione efficace: inner game e come generare Valore anche in situazioni critiche;
· CO.CO.MI in azione: Continuo, Costante Miglioramento nel proprio lavoro.
Capacità
· sapersi valutare nelle competenze individuali e relazionali (ricerca Talenti e Aree di Miglioramento);
· avere padronanza personale e manifestare influenza relazionale;
· saper gestire sfide, richieste, relazioni difficili, criticità e conflitti;
· saper applicare strategie e strumenti comunicativo-emotivo-relazionali nel proprio contesto.
Atteggiamenti
· comprendere la rilevanza dell’Intelligenza Emotiva e come migliorarla continuamente nel quotidiano professionale;
· agire con response-ability in ogni richiesta professionale;
· sviluppo apprendimento riflessivo/orientamento al miglioramento;
· essere proattivi, capaci di trasformare ogni difficoltà in una opportunità di crescita, individuale, di Team, organizzativa.
·
Alla fine del corso il partecipante sarà in grado di:
- poter agire con più padronanza personale e influenza relazionale, avendo appreso i segreti per lavorare con response-ability.
- rivitalizzare il proprio Ruolo e divenire, a seconda delle necessità:
a) un modello di riferimento per velocizzare “cambiamenti significativi”; b) un mediatore/negoziatore;
c) un agente di aiuto al servizio dell’azienda; d) un leader/follower efficace.
- fronteggiare con successo le continue sfide, grazie al continuo costante miglioramento diffuso; es potrà individuare disfunzionalità (individuali, relazionali, organizzative) e attuare misure correttive, con visioni e strumenti con-vincenti.

A seconda del Ruolo il corso impatterà sull’ottimizzare le performance e la comunicazione organizzativa, con significative ricadute per la competitività ed il ben-essere sul luogo di lavoro.


Contenuti - Inhalte
· L’intelligenza emotiva nel lavoro: la differenza che crea la differenza.
· Logica Inside-Out e valore economico dell’impatto dell’I.E., a seconda del grado di difficoltà sul lavoro.
· Autoefficacia e competenze comunicativo-emotivo-relazionali: analisi guidata “punti di forza e aree di miglioramento”.
· Il dialogo interiore che condiziona i nostri comportamenti: i segreti dell’inner game.
· Tools for Excellence: principi e strumenti operativi di “comunicazione generativa” nei luoghi di lavoro .
· Gestire lo stress: monitoraggio “strategie di coping” efficaci ed inefficaci per creare Eu-stress e work-engagement.
· Affrontare e risolvere momenti di crisi, situazioni di blocco, pressioni e sfide quotidiane.
· Trasformare i circoli viziosi in percorsi virtuosi, gli scontri distruttivi - per sé e per gli altri - in confronti costruttivi: l’arte e la scienza di liberare il potenziale per se stessi e per gli altri.
· Think different: creatività, pensiero laterale, proattività, problem solving e “capacità negativa”.
· Il ruolo della psicologia positiva sull’efficacia/efficienza delle Prestazioni: dagli ostacoli alle risorse, valorizzare i talenti, eliminare le interferenze.
· Divenire un “Follower coraggioso”: come agire rapporti sinergici e collaborativi con il proprio responsabile.
· Response-Ability: capacità di rispondere adeguatamente nel proprio ruolo in un ottica sistemica/win-win.
· La “giusta distanza relazionale” con individuazione di opzioni di miglioramento.
· Empowerment: allenarsi al successo con supervisioni e lavori strutturati.
· Co-costruzione “cambiamenti” per il futuro desiderato: applicabilità nei propri contesti .
METODOLOGIA “LAB TRAINING”
Formazione esperienziale: una “vera e propria” palestra formativa per sprigionare il potenziale
Didattica fortemente attiva, coinvolgente, sfidante e partecipativa per rivitalizzare e ottimizzare ruoli e processi.

Il Trainer agirà in aula come un: a) catalizzatore apprendimento, b) mediatore, c) agente di aiuto, d) motivatore.
Attraverso “casi concreti” si osserveranno le strategie di coping (fronteggiamento realtà) applicate o applicabili, funzionali o disfunzionali.
L’ottica è fermarsi nel presente per comprendere se ci sono conferme al proprio agire e/o ri-orientamenti, un supporto alle effettive necessità, dedicato al miglioramento professionale.



Docente - Kursleiter
Docente Ph.D. Enrica Brachi Consulente “innovazione culturale”. Senior Trainer. Esperta di Comunicazione “generativa”, Intelligenza Emotiva nel lavoro e autoefficacia. Dottorato di RicercaEmpowerment delle competenze comunicativo-emotivo-relazionali nelle organizzazioni”. "Individual Effectiveness" Certified Professional. Counselor Relazionale Trainer. Specializzata in: Formazione Formatori; Sviluppo Non Technical Skills; Prevenzione Stress lavoro-correlato e Promozione Salute nei luoghi di lavoro; Leadership e Management. Docente in molteplici università, sedi confindustria, aziende, organizzazioni, fondazioni, collegi e ordini professionali. Membro Gruppo Lavoro Business-Health LAB - Università Europea di Roma e SGI “Stati Generali Innovazione”.


Lingua di insegnamento - Unterrichtssprache
Italiano


Durata/calendario/orario - Dauer/Kalender/Stundenplan
2 giornate (16 ore)

17/01/2018
18/01/2018
dalle ore 08.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30


Luogo di svolgimento - Abhaltungsort
Assoimprenditori Alto Adige, Via Macello 57, 39100 Bolzano
Mappa


Termine di iscrizione - Anmeldeschluss
Mercoledì, 3 gennaio 2017


Oneri non coperti da finanziamento pubblico - Von der öffentlichen Förderung nicht gedeckte Spesen
€ 290,00 + IVA
Materiale didattico compreso
Il corso viene cofinanziato dalla Provincia Autonoma di Bolzano attraverso la Legge provinciale 79/1973!


Attestato di frequenza - Teilnahmebestätigung
Al termine dell’attività formativa ogni partecipante che ha frequentato almeno l’85% delle ore totali, riceve un attestato di frequenza.










Riferimenti - M.Gufler@unternehmerverband.bz.it

© Unternehmerverband Südtirol 2017
Copia ad uso esclusivo di: Anonymous