0-Anonimo

Marchiodi Mirco
Scritto da:

Gli investimenti nella rete elettrica sono strategici per l’Alto Adige

Diversi progetti per l’ammodernamento o la realizzazione di reti elettriche ad alta tensione sono stati al centro del colloquio odierno (17 giugno) tra il Presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, e l’amministratore delegato di Terna, Stefano Donnarumma.

“Gli investimenti in una rete elettrica moderna ed efficienti sono strategici per l’Alto Adige: un approvvigionamento energetico sicuro rappresenta uno dei fattori competitivi più importanti per qualsiasi territorio e business location”, afferma il Vice-Presidente con delega ad Energia e Infrastrutture, Markus Kofler, che sottolinea anche le nuove possibilità offerte dal progresso tecnologico: “L’interramento delle linee elettriche rende più sicuro l’approvvigionamento e allo stesso tempo costituisce un investimento a lungo termine per il paesaggio e un utilizzo efficiente del suolo”.

Nel corso dell’incontro a Roma si è discusso anche delle linee ad alta tensione tra Vandoies e Brunico e tra Laion e Corvara, che sono particolarmente importanti per la Val Pusteria. “Da anni come Comprensorio ci battiamo per la realizzazione di questi collegamenti: che questi progetti ora diventino concreti è un passo importante nella giusta direzione. In particolare il collegamento tra Vandoies e Perca dovrebbe avere massima priorità, perché è meno soggetto ai danni causati dal maltempo e renderebbe molto più sicuro l’approvvigionamento energetico in Val Pusteria”, aggiunge il Rappresentante del Comprensorio Val Pusteria di Assoimprenditori, Toni Schenk.